Completato lo stage “Le Aziende vanno a scuola” e consegnati gli attestati agli allievi

Lo scorso 9/05 è terminato a Roma lo stage formativo organizzato dall’IISS Giorgio Ambrosoli e dalla LOAD Onlus.

L’iniziativa formativa è stata resa possibile in base alla legge 107/2015 relativa alla “Buona Scuola”, indirizzato agli studenti delle scuole superiori ed inerenti al completamento del loro iter scolastico per il futuro inserimento nel mondo del lavoro

In forza della norma suddetta che prevede l’alternanza dell’istruzione scolastica con un periodo applicativo presso aziende e più in generale organizzazioni produttive, LOAD in accordo di parternariato sottoscritto con l’IISS Giorgio Ambrosoli di Roma indirizzo C.A.T. (Costruzioni Ambiente e Territorio) in data 10/03/2016 ha lanciato il progetto “Le Aziende vanno scuola”, favorendo l’ingresso del mondo del lavoro nelle strutture scolastiche al fine di facilitare quella comunicazione formativa in grado di produrre immediata cultura e formazione in linea con le richieste del mercato.

Individuando sia al suo interno, sia all’esterno professioni ed esperienze professionali che potessero essere collegate direttamente alle materie scolastiche, LOAD ha individuato manager aziendali, liberi professionisti e dirigenti della pubblica amministrazione disposti a portare la loro esperienza a scuola.

L’obiettivo raggiunto è stato quello di completare l’istruzione scolastica, egregiamente ed indiscutibilmente impartita dai docenti della scuola, con le procedure applicative richieste dalle aziende e dalle imprese, fase questa che si acquisisce solo dopo anni di praticantato e la cui mancanza, nella maggior parte delle volte, risulta elemento discriminante in fase di assunzione.

Le varie materie tecniche insegnate nel corso C.A.T. per geometri sono state riconfigurate in chiave applicativa con la gestione commesse mediante tecniche di Project Management, con la Sicurezza in Cantiere mediante l’applicazione del D.L.vo 81/2008 e redazione di un vero piano di sicurezza e coordinamento. Nè potevano mancare le materie impiantistiche e tecnologiche riconfigurate con le metodologie del Facility e del Quality Management e la sempre attuale Informatica indirizzata però al cablaggio strutturale ed alla progettazione di reti gestione dati in fabbricati direzionali (TLC).

Lo stage che è stato condotto su reali “case study”, ha visto il diretto coinvolgimento degli studenti che hanno sperimentato l’utilizzo di procedure informatiche relative, messe a disposizione dai docenti mediante software correlati utilizzati nell’espletamento delle loro attività professionali.

Anche l’ambiente operativo è stato riorganizzato: siamo passati da aule con banchi ad un laboratorio basato sul modello di una sala multidisciplinare, per stimolare più velocemente l’attenzione degli ascoltatori seduti in un ambito completamente diverso dal solito, adottando le tecniche del brainstorming per raccogliere ogni osservazione formulata e ponderata dai partecipanti.

Grazie a queste metodologie, gli allievi hanno presentato alcuni loro lavori nel corso dello stage derivanti dalle applicazioni pratiche di quanto appreso, al fine di simulare un ipotetico rapporto professionale con un potenziale committente.

Lo stage, iniziato a febbraio scorso e terminato dopo 40 ore con l’espletamento di una prova finale su tutte le esperienze formative vissute, ha visto una partecipazione di 40 elementi provenienti soprattutto dalle classi IV e V superiore del corso serale per geometri, formato perlopiù da persone desiderose di completare un ciclo formativo per la loro evoluzione sociale, ma anche da persone che vogliono entrare con maggiori chances nel mondo del lavoro, attualmente depresso ma comunque sempre alla ricerca di risorse di pregio.

Insieme all’IISS Ambrosoli siamo soddisfatti del livello qualitativo raggiunto e dell’interesse manifestato dai frequentatori, andato mano a mano a crescere nel corso dello stage.

La conclusione della prima edizione dello stage “Le Aziende vanno a scuola” è avvenuta il 9/05 con la consegna degli attestati curriculari a tutti gli allievi.

In particolare ai migliori cinque è stato consegnato anche un premio in linea con lo spirito dello stage.

La manifestazione che ha visto anche la commozione di alcuni studenti premiati alle prime esperienze di confronto e selezione si è svolta alla presenza dell’Assessore Nunzia Castello del V Municipio e della Dirigenza dell’IISS Ambrosoli Prof. Paolo de Paolis e Paolo Leo, che hanno consegnato gli attestati ed i premi accompagnati dagli auguri di una futura carriera professionale ricca di soddisfazioni, del corpo docente del corso serale, che con grande spirito di sacrificio ha dedicato alcune ore del proprio corso didattico allo stage come osservato dalla prof. Monica Palermo organizzatrice interna dell’IISS, responsabile del corso serale, ed infine dello staff della LOAD che ringraziando il sig. Preside per le bellissime frasi relative allo svolgimento delle attività e l’Assessore Castello per l’incoraggiamento a proseguire su questa strada necessaria per costruire le professionalità future della nostra società, ha voluto simbolicamente abbracciare tutti gli studenti ed i loro docenti del corso serale veri attori protagonisti di questa prima esperienza.

La manifestazione si è conclusa con un brindisi di auguri per una futura riedizione di una nuova analoga esperienza.